Comune di Scaletta (ME) - analisi termografica da APR di un’opera idraulica fluviale

Lungo il torrente Racinazzi, a seguito dell’alluvione del 2009, sono state realizzate delle imponenti briglie selettive.
Per fini scientifico – applicativi, risultava interessante valutare la potenzialità selettiva dell’opera, definendo la dimensione dei sedimenti presenti, nonché la loro capacità di imbrigliamento delle acque.
In considerazione della vegetazione cresciuta in alveo era difficile comprendere la sua capacità ritentiva. E’ stato quindi realizzato un volo aerofotogrammetrico, con delle mire ravvicinate in modo da avere un sufficiente numero di punti quotati di riferimento.
Quindi è stata realizzata un'immagine termografica, con quota di volo 50 metri, mediante il sensore termografico dell'Optris identificando le superfici umide relative al tratto di alveo in esame.
TECNOLOGIE: APR, Termocamera

torna su
GeoloGIS Academic Spin-Off - University of Messina